" I'm waiting here "

"I'm waiting here" nasce da un progetto fotografico iniziato nel 2013 sullo studio e rappresentazione dei nuovi codici linguistici utilizzati dalle sottoculture giovanili dell'attuale realtà sociale nel territorio dove vivo.
Con il passare del tempo si è trasformato in un progetto più ampio, integrando aspetti di tipo documentario , architettonico e classificatorio, pur conservandone l'aspetto culturale e sociale.
La visione personale e lo sviluppo del lavoro fotografico, presentati in questo libro, traggono ispirazione dall'insegnamento dei coniugi Bernd e Hilla Becher all'interno della rappresentazione fotografica, basata su tipologie, della "Scuola Tedesca di Dusseldorf" (1976).
Con l'ausilio del mezzo fotografico ho cercato di mettere in risalto la relazione e la sostenibilità tra l'estetica e l'aspetto utilitaristico di un oggetto come la pensilina di attesa dell'autobus, in contrapposizione con l'etica di una sottocultura giovanile orientata a comunicare ed esprimere il proprio disagio sociale attraverso atti di puro vandalismo, tendenti inevitabilmente a modificare la relazione precedente.
L'intenzione è quella di evidenziare la contrapposizione tra il diverso aspetto estetico della pensilina oggetto dell'imbrattamento e quello urbano della stessa quale potrebbe derivare dallo stato di abbandono da parte della cultura dominante o addirittura dalla sua sostituzione con una totalmente nuova.
Clicca sul link per Sfogliare e Acquistare il libro su Blurb

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

Options

35 images | slideshowhd

loading